GOLLINI 6= Giornata poco impegnativa per lui. Si gode il rientro allo stadio di Bergamo da spettatore. Esegue solo una super parata su La Mantia, che vale come un goal.

KJAER 7= Esordio in campo a Bergamo. Si fa trovare sempre pronto con gli attaccanti avversari. Si mostra anche nei corner e punizioni battuti dal nostro capitano. Sostituito nel finale da TOLOI (6) = Poco compito per lui, la squadra è sempre in fase di attacco

DJIMISITI 6,5= Qualche imprecisione su alcuni passaggi, ma per il resto è sempre pronto a far ripartire la squadra con dei cross in avanti.

PALOMINO 7= Chiude tutti gli spazi possibili; concede poco e niente agli avversari.

CASTAGNE 6,5= Oggi rischia qualcosa di più in fase difensiva, ma in fase d’attacco è incontenibile.

DE ROON 6= Esegue molto bene il suo ruolo, senza troppe sbavature a parte qualche lancio a vuoto. Nella ripresa lo si vede molto anche in area piccola, mettendo sotto pressione gli avversari.

FREULER 7= Ottima prestazione la sua; sempre pronto e vigile. Spesso lo si ritrova in area avversari, pronto a cercare la rete. Purtroppo non riesce

GOSENS 8= Sin dai primi minuti fa vedere con che grinta è entrato in campo. Non lo ferma nessuno. Prima esegue un cross d’oro per Zapata, che imbuca in rete. Poco dopo è lui a segnare il primo goal sotto la nuova curva. Nel finale si perde Lucioni che trova il goal del 3 a 1. Ma per questa volta lo perdoniamo.

GOMEZ 8= Il migliore in campo anche questa volta. Dribbla gli avversari in modo semplice, e corre come un treno verso la porta; manda in tilt anche i difensori avversari. Nel finale di primo tempo, nemmeno il palo riesce a fermarlo e trova il goal.

ILICIC 7= Sfortunata la partita per lui. Prova in tutti i modi a cercare la porta, ma non riesce a trovare la gioia del goal. Il portiere ha la meglio su di lui. Viene sostituito poi nella ripresa da MALINOSKYI (7)= entra e prosegue con la spinta in avanti della squadra. Non fa rimpiangere di certo la sostituzione.

ZAPATA 8= Anche oggi trova il goal con una fucilata che abbatte la difesa ospite. Offre anche un assist per il goal del Papu. Nella ripresa cerca il goal sotto la nuova Nord, ma non gli riesce. Standing ovation per lui alla sostituzione con MURIEL (6)= Entra in campo poco convinto; non gli riescono molto bene le giocate e non riesce a trovare la porta nemmeno lui.

GASPERINI 8= Fa partire subito una super squadra, con una carica pazzesca. Li carica dopo l’amarezza della partita di Champions. I giocatori rispondono a pieni voti sul campo. Spettacolo.

by Federica Scarpellini