GOLLINI 6= Difficile dare un voto al nostro portiere. Sembra quasi uno spettatore; nessun tiro viola, se non i due goal sui quali lui poco può fare.

DJIMISITI 6,5= Non rischia quasi mai. Gioca una partita corretta, sulla sufficienza.

PALOMINO 5,5= Gioca una buona partita, tenendo bene la difesa. Sfortunato nella deviazione che porta Chiesa al goal. Sul raddoppio viola, commette invece un errore clamoroso, lasciando campo aperto a Chiesa, che crossa senza problemi trovando Ribery davanti alla porta.

MASIELLO 7= Prova decisamente positiva per lui stasera. Contiene molto bene l’attacco viola. Sostituito per scelta tecnica da

ILICIC (7,5)= Entra con grinta in campo, finalmente iniziamo a riconoscerlo. Con il suo goal del 2-1 fa rinascere la squadra e il tifo bergamasco

CASTAGNE 8= Torna titolare dopo l’infortunio e ci regala il pareggio, che vale come una vittoria per noi. Durante la partita soffre un po’ i ritmi sulla sua fascia, non giocando da un po’ di tempo.

DE ROON 6,5= Buona partita la sua nel complesso. Fa girare la palla. Sfortunato nel fallo di mano, che porta all’annullamento del goal di Pasalic.

PASALIC 6,5= Come in tutte le partite parte a rilento, per quasi tutto il primo tempo lo si vede poco. Poi con il passare del tempo cresce, ed è sempre più attivo e presente nel finale di partita. Peccato per il goal annullato.

GOSENS 6,5= Buona prestazione la sua. Anche nei momenti di difficoltà ne esce alla grande. Corre e de velocità sulla fascia. Sostituito nei minuti finali da ARANA (6)= il quale entra ed esegue tutto correttamente.

MALINOSKYI 7= Prima da titolare per lui. Inizia subito a grandi livelli, fornendo dei palloni d’oro ai suoi compagni. Con il passare dei minuti cala un po’ d’intensità, offrendo però sempre delle belle giocate.

MURIEL 6= Prova sufficiente per lui. Offre degli sprint in più nell’avvio di partita, ma allo stesso tempo sbaglia diverse conclusioni. Sostituito nella ripresa da GOMEZ (6,5)= Entra in campo molto bene, spinge la squadra sempre in avanti e offre due palloni giusti: uno a Illicic, sul primo goal e l’altro sul cross per De Roon.

ZAPATA 5= Gara sottotono per lui, non è in forma. Nel primo tempo sbaglia un’occasione clamorosa davanti alla porta, tirando a lato di essa. Nella ripresa prova alcune ripartenze, ma con scarso successo.

GASPERINI 7= Cambia la squadra rispetto a Zagabria. Sul 2-0 tutti pensavano ad un’altra sconfitta, ma lui ha motivato la squadra, la scossa ed anche non giocando una bella partita, il pareggio è arrivato. Avanti così.

by Scarpellini Federica